Si vive una volta sola
di Carlo Verdone
con Carlo Verdone, Rocco Papaleo, Anna Foglietta, Max Tortora
Si vive una voltasola 2160x3050n
Trama

 

ecodelcinema.com  descrive così il nuovo film di Carlo Verdone:

 

"Si vive una volta sola" è una commedia agrodolce sul significato dell'amicizia, diretta e interpretata da Carlo Verdone.

Si vive una volta sola: una delicata parabola sul senso del rimpianto e sull'emozione suscitata dai ricordi

Il film racconta la storia di quattro medici tanto abili nel loro lavoro quanto fragili, inaffidabili, insicuri e maldestri nella vita privata.

Il Professor Umberto Gastaldi (Carlo Verdone) è a capo di una formidabile équipe medica composta dalla strumentista Lucia Santilli (Anna Foglietta), dall’anestesista Amedeo Lasalandra (Rocco Papaleo) e dal suo assistente Corrado Pezzella (Max Tortora): un team di superbi professionisti della medicina ma anche un piccolo gruppo di insospettabili maestri della beffa, sempre pronti a congegnare spiazzanti scherzi spietati, specialmente se la vittima prediletta è il loro amico Amedeo.

Ma la vita riserverà loro parecchie sorprese e durante uno stravagante viaggio "on the road" verso i mari del Sud d’Italia, condito da incontri surreali, inaspettate rivelazioni ed esilaranti avventure, i quattro amici sperimenteranno un’esperienza indimenticabile, che potrebbe cambiare le loro vite per sempre.

Nonostante l'incedere dell'età, i quattro protagonisti conserveranno uno spirito fanciullesco, che renderà possibile il verificarsi e la relativa accettazione di qualunque tipo di evento.

Si vive una volta sola: uno sguardo nostalgico e dissacrante dei nostri tempi

"Si vive una volta sola" è una goliardica e al contempo malinconica fotografia dei nostri tempi, con la quale Verdone descrive uno spaccato del tempo presente attraverso il suo sguardo dissacrante, acuto e nostalgico.

Carlo Verdone fin dagli esordi, ha sempre raccontato con grande ironia, la solitudine, l'incomunicabilità e il senso di inadeguatezza, attraverso una serie di commedie brillanti eccezionali come "Borotalco" (1982), "Acqua e sapone" (1983), "Io e mia sorella" (1987), fino ad arrivare ai film della maturità, rappresentati dal magnifico e malinconico "Compagni di scuola" (1988), dall'elettrizzante e romantico "Maledetto il giorno che ti ho incontrato" (1992) e dal feroce e dissacrante "Perdiamoci di vista" (1994).

Dettagli

Durata: 100 minuti

Data di uscita Ticino: 26 Novembre 2020

Data di uscita Svizzera tedesca: 05 Marzo 2020

Trailer DCP italiano Scope:

https://we.tl/t-8Zk0OHvtQ6

Manifesto Plakat 70x100cm pdf 102 Mb download:

https://we.tl/t-oIJ84k6ONx

Manifesto 2150 x 3050 JPEG 7 Mb download:

https://we.tl/t-3KisJtWlF6​

Facebook Link:

https://www.facebook.com/SiviveunavoltasolaOfficial/

Trailer Youtube Link:

https://www.youtube.com/watch?v=zD2sZrImLGA

Trailer 90sec download .mov:

https://we.tl/t-2nLGhwXO5p

Digital Media Pack (3Mb):

680x680 px / 1000x1000 px / 900x156 px / 823x1024 px

https://we.tl/t-5mqQkYuzuG

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.